Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Sapevate che l’80% di tutti gli attacchi informatici coinvolge Microsoft 365? Il 53% delle aziende ha subito la perdita o la corruzione dei dati nelle applicazioni SaaS negli ultimi 12 mesi, mentre solo meno del 25% delle aziende è stata in grado di ripristinare il 100% dei dati di Microsoft 365 durante un incidente di perdita di dati.

Microsoft 365 offre un’ampia gamma di servizi all’interno della suite, ma il backup completo dei dati non fa parte di quanto viene fornito. Non a caso, oltre il 65% delle aziende non sa che bisogna effettuare il backup dei dati presenti in Microsoft 365 pensando che non sia necessario. Sebbene Microsoft offra l’hosting dell’infrastruttura, ciò non solleva dalla responsabilità di eseguire il backup dei vostri dati business-critical in Microsoft 365. 

Perchè fare backup di Microsoft 365?

  • Cancellazione accidentale: il primo motivo è in realtà il problema più comune per la perdita di dati in Microsoft 365. Se cancelli un utente, per errore o meno, quella cancellazione viene replicata in tutta la rete. Un backup può ripristinare quell’utente, in Exchange on-premises o in Office 365.
  • Lacune e confusione nelle policy di retention: le policy di retention in Office 365 sono progettate per aiutare le organizzazioni a rispettare le normative, le leggi e le policy interne che richiedono la retention o l’eliminazione dei contenuti, non sono dei backup. Tuttavia, anche se fai affidamento sulle policy di retention al posto del backup, è difficile tenerne il passo, per non parlare della loro gestione. Un backup fornisce una retention più lunga e accessibile, il tutto protetto e archiviato in un’unica posizione per un facile ripristino.
  • Minacce alla sicurezza interna: quando pensiamo alle minacce alla nostra attività, di solito lo facciamo in termini di protezione da quelle esterne. Tuttavia, molte aziende sono sottoposte a minacce provenienti dall’interno, e tutto questo accade molto più spesso di quanto si pensi. Disporre di una soluzione di ripristino di alto livello riduce il rischio di perdita o distruzione di dati critici.
  • Minacce alla sicurezza esterna: il ransomware diventa sempre più sofisticato e i criminali trovano sempre più modi per raggiungere i nostri utenti, inducendoli a fare clic su un collegamento in modo da crittografare i dati dell’intera organizzazione a scopo di riscatto. Un backup può facilmente ripristinare i dati in un’istanza prima dell’attacco.
  • Requisiti legali e di conformità: all’interno di Microsoft 365 sono presenti funzionalità di eDiscovery integrate, ma una soluzione di backup di terze parti è appositamente progettata per eseguire facilmente ricerche all’interno di un backup e ripristinare rapidamente i dati per soddisfare qualsiasi esigenza di conformità normativa.
  • Gestione di distribuzioni e migrazioni di e-mail ibride a Office 365: che tu stia migrando a Microsoft 365 o abbia un mix di utenti Exchange on-premises e Microsoft 365, i dati business-critical devono essere gestiti e protetti allo stesso modo, indipendentemente dalla loro origine.
  • Struttura dei dati di Teams: il backend di Teams è molto più complesso di quanto si pensi. Teams non è un’applicazione autonoma, e ciò significa che i dati generati in Teams risiedono in altre applicazioni, come Exchange Online, SharePoint Online e OneDrive. Con questo ulteriore livello di complessità, garantire che i dati siano adeguatamente protetti è fondamentale.

Veeam Backup for Microsoft 365

Veeam Backup for Microsoft 365 elimina il rischio di perdere l’accesso e il controllo dei dati di Microsoft 365, inclusi quelli di Exchange Online, SharePoint Online, OneDrive for Business e Microsoft Teams, in modo che i vostri dati siano sempre protetti e accessibili. 

La soluzione può essere installata on-premises, oppure in una VM in cloud per aumentare la sicurezza e per ridurre l’effort di risorse. Il repository può essere locale oppure basato su Object Storage (come Azure Blob o S3).

Veeam Cirrus

Non volete installare un server dedicato per proteggere Microsoft? Con Veeam Cirrus potrete proteggere il vostro tenant in modalità SaaS, gestendo tutto da una console web senza preoccuparvi di dover mantenere l’infrastruttura di backup.

Veeam Value-Added Reseller Silver
Acronis Reseller Partner